Come funziona la prenotazione del loculo al cimitero

Come funziona la prenotazione del loculo al cimitero

Quando giunge il triste momento della scomparsa di una persona cara la cosa migliore da fare per onorarla è quella di fargli un bel funerale e dargli una degna sepoltura.

Per quello che riguarda la tumulazione, è importante prevenirsi acquistando quando si è ancora in vita un loculo o un posto per una sepoltura.

Questa avviene attraverso l’utilizzo di un procedimento amministrativo che viene fatto attraverso la supervisione del Comune e il pagamento di una somma per un diritto di concessione che può variare nel tempo secondo le normative comunali e della polizia mortuaria.

Le varie procedure da seguire

La procedura che i familiari del defunto devono seguire per quello che riguarda la prenotazione della postazione all’interno del cimitero può variare in base al tipo di funerale che viene scelto: la tumulazione, la sepoltura e la cremazione.

Per comprendere al meglio queste tematiche che risultano anche essere molto tristi per i parenti di una persona defunta ci si può sempre  rivolgere a agenzie funebri come Funerali Roma e trovare le info necessarie su www.funeraliroma.it.

Loculo

Il loculo viene usato per il posto a muro previsto con la tumulazione ed ha un costo maggiore, questo varia in base all’altezza che si sceglie, questo risulta essere più alto partendo dal basso.

A influire sul prezzo del loculo troviamo anche la posizione in cui è messa la cassa, questa varia a seconda che questa sia messa per lungo o per lato.

I Comuni affittano i loculi per un periodo che solitamente si attesta sui 30 anni.

Ossari e cinerari

Questa tipologia di loculo viene usata per tutte quelle persone che scelgono la cremazione e occupano sicuramente meno spazio rispetto a una tumulazione o sepoltura.

Dopo che si è proceduti alla cremazione del defunto è possibile riporre più casette che contengono urne cinerarie all’interno dell’ossario.

Questi ossari hanno una concessione sempre di circa 30 anni e prevedono inoltre il pagamento di una tassa comunale.

Posto a terra

Riguarda le aree del cimitero previste per la sepoltura del defunto e in questo caso, il Comune richiede il pagamento solamente della tassa di sepoltura.

Solitamente i posti a terra sono considerati temporanei, infatti, qui la concessione viene data per un periodo di circa 15 anni, dopo i quali o viene rinnovato il contratto, oppure la salma può essere spostata all’interno di un loculo a muro sempre all’interno del cimitero comunale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi