Recupero anni scolastici: come riprendersi da una bocciatura

Abbiamo avuto l’onore di parlare con un giovane che è riuscito a riprendersi al meglio da una bocciatura alle scuole superiori. Ha deciso di iscriversi in una scuola di recupero anni a Roma, ha preso il diploma, si è fatto aiutare nella compilazione del suo curriculum vitae a ha seguito vari corsi professionalizzanti. Alla fine ha trovato un impiego prestigioso, che lo ha portato ad avere uno stipendio anche migliore rispetto a quello sui suoi compagni che durante gli anni delle scuole superiori non hanno mai avuto difficoltà nello studio.

Dal suo racconto abbiamo estrapolato alcuni utili consigli per tutti coloro che hanno bisogno di riprendersi da una bocciatura al meglio:

  • Comunicare con i propri familiari. Dopo una bocciatura è prima di tutto di fondamentale importanza cercare di comunicare con i propri genitori. Parlando insieme a loro, sarà possibile cercare di comprendere quali siano stati gli effettivi motivi che hanno portato a questa bocciatura. Probabilmente adesso credi che i tuoi genitori ti diano la completa e totale colpa della tua bocciatura e proprio per questo motivo ti senti sconfortato, solo, triste. Possiamo assicurati che parlando insieme, avrete modo di capire che non è solo tua la colpa. Potresti scoprire che alcune tua passioni ti hanno portato via un po’ troppo tempo. Potresti scoprire che gli insegnanti che hai avuto non sono stati in grado di capirti. Potresti scoprire che alcuni eventi che credevi insignificanti, in realtà ti hanno portato lontano dai tuoi obiettivi, come ad esempio la rottura di un’amicizia o di un primo amore. Comunicare consente a tutta la famiglia di capire quale sia stato il problema insomma e una volta che si sa quale sia l’ostacolo riuscire a superarlo risulta molto più semplice.

  • Farsi aiutare da uno psicologo. Se parlando con i tuoi genitori, scopri che ci sono dei problemi irrisolti che da solo proprio non riesci a districare, forse è il caso di farsi aiutare da uno psicologo. Possiamo assicurarti che si tratta di un'esperienza che vale davvero la pena di fare, perché lo psicologo ti offre la possibilità di parlare di tutta la tua vita, di capire quali siano i tuoi problemi, di comprendere che cosa davvero vuoi dalla tua esistenza. Dopo qualche seduta ti sentirai pronto ad affrontare la vita a testa alta!

  • Iscriversi ad una scuola per il recupero degli anni scolastici. Molti giovani alle prese con una bocciatura decidono semplicemente di ripetere l’anno scolastico. Non è detto che questa sia una buona scelta. In alcuni casi iscriversi ad una scuola per il recupero degli anni scolastici è la scelta migliore. Sì, perché in questo modo si ha la possibilità di restare in pari con i propri compagni, dato che è possibile seguire due anni in uno, o addirittura tre anni in uno. E così è possibile in pratica eliminare del tutto la bocciatura dal proprio curriculum.

  • Scuole e corsi professionalizzanti. Perché non scegliere di seguire anche un buon corso professionalizzante? Puoi decidere di seguire il un corso dopo aver conseguito il diploma di maturità o durante gli studi stessi, magari in fascia serale. In questo modo avrai la possibilità di portare avanti una delle tue innumerevoli passioni e potrai assumere sulle tue spalle le giuste competenze per poter poi trasformare quella passione in un lavoro a tutti gli effetti.

  • L’importanza di un buon curriculum vitae. Fatti aiutare nella stesura del tuo curriculum vitae dagli insegnanti, dai genitori oppure da professionisti del settore. In questo modo avrai la possibilità di rendere quel curriculum accattivante per le aziende, mettendo infatti in luce tutti i tuoi punti di forza e riuscendo a minimizzare il fatto che tu sia stato bocciato.

Ecco sono questi i consigli che ci sentiamo in dovere di darti e che speriamo possano esserti utili per superare la tua bocciatura al meglio. Quel che è fatto è fatto ormai, indietro non si può tornare, ma è sempre possibile rimediare ai propri errori, imparare dagli errori commessi e risollevarsi!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi