Dieta chetogenica e dimagrimento: funziona davvero?

A volte immaginiamo che il semplice "non mangiare" sia la soluzione giusta per dimagrire ma, come ogni cosa, la buona dieta va scelta e seguita con criterio e consapevolezza. La dieta chetogenica è una di queste. 

Quando restiamo a lungo a digiuno il nostro corpo ne risente, è più stanco, spossato e lento perchè non sta ricevendo energie sufficienti al suo funzionamento. È in questi casi che ha inizio il cosiddetto processo di chetosi grazie al quale avviene la produzione di molecole simili agli zuccheri ma assimilabili più velocemente, i corpi chetonici, questi sono naturalmente presenti nel sangue in minuscole quantità e possono aumentare in caso di bisogno.

Da dove prendiamo l'energia?

Normalmente le nostre cellule si nutrono di carboidrati, da questi prendono lo zucchero e lo trasformano in energia per poi riutilizzarlo nello svolgimento delle loro attività. Nel momento in cui iniziamo a sottrarre loro questo nutrimento, la maggior parte delle cellule inizierà a recuperare le energie altrove, dai grassi.

Questo procedimento tuttavia non può essere adottato in tutti i casi infatti, in assenza di glucosio e solo in seguito al processo di chetosi, le cellule nervose potranno prendere energia dai corpi chetonici prodotti. Da qui il nome di dieta chetogenica, il cui principio consiste nel sottrarre all'organismo gli zuccheri, normalmente introdotti tramite la pasta o il pane che spesso e volentieri mettiamo a tavola, inducendolo a rielaborare il grasso corporeo come sola fonte di energia.

Una mano dalla natura

Questo stile nutrizionale low-carb, compensato da un alto contenuto di proteine ed acidi grassi, è leggermente distante dalla consueta dieta mediterranea e, per molte persone abituate ad essa, la riduzione drastica dei carboidrati può costituire un grande sacrificio.

Tenendo presente questo aspetto del nuovo approccio alimentare scelto, è utile abbinare agli alimenti proposti dalla dieta integratori efficaci come Keto Light Plus, acquistabile sul sito ufficiale www.keto-light.net, mirato ad equilibrare naturalmente i pasti, per ottenere risultati soddisfacenti con un leggero sforzo.

È inoltre consigliato per la loro efficacia e salubrità, inserire nel quotidiano alimenti come l'avocado, con forte potere antiossidante, insieme a fragole, pompelmi, spinaci, pomodori o cavolfiore e ancora zenzero e thè verde, ingredienti che aiutano a tenere sotto controllo la fame fuori dai pasti.

Una nuova sfida ai fornelli e a tavola

Questo tipo di alimentazione è efficace nei soggetti che desiderano ridurre il proprio peso corporeo in breve tempo, ma solo se fatta con attenzione e rigore. Generalmente la dieta può variare tra le due e le tre settimane, durante le quali farinacei e cereali dovranno essere ridotti a circa 40 grammi al giorno, mentre prenderanno il sopravvento pasti a base di carne, pesce e uova, latticini e verdura. Tante preparazioni semplici e buone possono essere inserite nel menù, perciò questo piano alimentare è adatto a chi desidera perdere peso con determinazione senza rinunciare al piacere del mangiare.

Quando il fatidico lunedì di inzio dieta arriverà non ci sentiremo poveri di gioia, nutrimento ed energia ma ricchi di determinazione, soddisfazione e vitalità. Mangiare sano è un piacere!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi