Le difficoltà per aprire un conto quando si è alle prese con un protesto bancario

Avere un conto in banca è fondamentale per tuti gli individui: ad oggi la maggior parte dei movimenti sono proprio regolati dal possesso di un metodo di pagamento e di ricezione del denaro virtuale. Esempi di questo sono proprio dati dall'accredito dello stipendio, ma anche dal pagamento delle bollette e del bollo dell'auto.

La problematica principale si presenta però a tutti coloro che sono stati purtroppo protestati, ovvero non hanno saldato un debito. Queste persone, infatti, sono presenti in un registro informatico accessibile a tutte le banche, proprio per poterle tutelare dai cattivi pagatori.

Sei interessato a scoprire tutto quello che c'è da sapere su questa particolare tematica? Ottimo, allora non possiamo fare altro che consigliarti di continuare nella lettura del nostro articolo, in quanto cercheremo di supportarti sotto questo punto di vista, spiegandoti come poter aprire un conto bancario anche nel caso in cui fossi iscritto nel registro informatico dei protestati. Ti auguriamo quindi una buona lettura!

Come si apre un conto corrente quando si è protestati?

Non è impossibile aprire un conto da protestato, tuttavia è senza alcun dubbio complesso. Difatti, per poterlo aprire sarà necessario avere una visura di tutti i beni che sono intestati a chi desidera aprire un conto, in modo tale che la banca possa effettuare tutte le valutazioni necessarie a comprendere il rischio di ammettere al proprio istituto un protestato.

C'è da specificare che, anche aprendo un conto corrente nuovo si sarà soggetti a eventuali pignoramenti proprio per poter recuperare il debito. Questo può avvenire come no, per cui ci si sottopone a un notevole rischio.

Aprire le carte prepagate online

Uno dei metodi che viene maggiormente consigliato a tutti coloro che hanno subito un protesto bancario è proprio quello di aprire una carta prepagata virtuale. In molti tendono a pensare che queste non siano sicure, ma effettivamente è tutto il contrario. Non c'è alcun rischio nell'utilizzare queste tipologie di carte prepagate esattamente come se fossero un conto in banca.

Il principale vantaggio di questi conti è quello di avere un iban, grazie al quale sarà possibile ricevere ed effettuare bonifici, per cui potendo anche accreditare il proprio stipendio. Le funzionalità di queste carte conto sono ogni giorno piu vaste: ad oggi possiamo dire che sostituiscono alla perfezione un conto corrente, in quanto sarà possibile effettuare tutte le principali operazioni

L'unica cosa fondamentale per poter avere una di queste carte prepagate con iban è avere un telefono cellulare, in quanto la totale gestione di esso sarà deputata agli strumenti tecnologici di cui tutti ad oggi abbiamo accesso.

Aprire questi conti è davvero semplicissimo: sarà sufficiente scaricare le varie applicazioni sul proprio cellulare e seguire la registrazione guidata con tutti i dati richiesti. Nella maggior parte dei casi i documenti necessari saranno la carta d'identità, cartacea o elettronica, e la tessera sanitaria. Potrebbe esservi inoltre richiesto un video identificativo che permetterà alla banca di terminare le operazioni di apertura del conto.

La rapidità è la parola chiave di tutte queste operazioni, in quanto la procedura sarà estremamente veloce e porterà via al massimo cinque giorni per la verifica dell'identità, tuttavia nella maggior parte dei casi il tutto sarà decisamente più rapido.

Molte di queste carte prepagate con iban mettono a disposizione dei clienti molteplici promozioni,

Le conclusioni dell'articolo

Eccoci così alla fine del nostro contenuto in cui abbiamo attentamente analizzato tutte quelle che sono le difficoltà nell'aprile un conto bancario nel caso in cui si avesse subito un protesto. Ciò è realmente fondamentale, per cui è importante cercare di rientrare nel proprio debito, uscendo così dal registro dei protestati, oppure trovate un altro metodo per portare a termine il proprio intento, ovvero aprire un conto.

Comprendiamo tutte queste difficoltà, per cui abbiamo cercato di forniti dei metodi alternativi per poter allo stesso modo possedere un conto in maniera facile e veloce tramite le carte prepagate. Non si esclude la possibilità di avere direttamente un conto corrente in banca, tuttavia la procedura è decisamente più complessa.

Ti ringraziamo per aver letto questo articolo; ci auguriamo che ti sia stato utile per comprendere un'importante tematica e speriamo che grazie al contenuto tu riesca ad aprire finalmente un conto anche se da protestato!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi