Nail art: un nuovo modo per esprimere se stesse

Una moda degli ultimi tempi riguarda la così detta ‘’Nail art’’ intendendo con questo termine la tendenza a decorare le proprie unghie, come fossero una tela.
Si tratta di una tendenza nuova, ma non del tutto, che sembra arricchirsi ogni giorno di più offrendo la possibilità, a chi la pratica e a chi sceglie di applicarla su di sé, di esprimere se stesse.
Negli ultimi anni donne giovani e meno giovani scelgono di dare un taglio più delicato alle proprie mani ponendo dello smalto sulle loro unghie oppure ricorrendo a decorazioni vere e proprie, alcune delle quali richiedono tempo e competenze, quelle competenze che solo chi attua percorsi di formazione come quelli organizzati da Scuola Estetica BSA che si occupa di organizzare dei corsi di ricostruzione unghie a Roma.

È semplice come sembra?

In linea di massima, nonostante possa apparire un processo semplice, in realtà vi è molta differenza tra le unghie fatte da una professionista e quelle fatte da sé, tuttavia non si tratta di un’azione impossibile da svolgere, specie se non vi interessano delle unghie con dettagli minuziosi o particolari nella forma.
Come prima cosa bisogna sicuramente scegliere il colore che si desidera porre sulle proprie unghie e di conseguenza saper giocare sull’abbinamento dei colori, altrettanto importanti sono i materiali che si sceglie di utilizzare perché a lungo andare materiali scadenti possono causare infezioni o altre problematiche, un motivo in più per rivolgersi a chi ha studiato ed ha esperienza in merito.

Tipi di Nail Art

Dato l’ampio interesse che questa pratica suscita ad oggi esistono varie modalità che vedono protagonisti materiali e tecniche diversi.
Uno di questi è il Nail art 3D che consiste nel fare un disegno in rilievo come si trattasse di una scultura, ciò ovviamente richiede tempo, materiali adatti quali polveri colorate e glitterate, un liquido monomero miscelato, un pennello dalla punta sottile ed ovviamente tanta maestria.
Un altro tipo è il Nail art fimo, un tipo di design che utilizza proprio il fimo, una pasta sintetica e modellabile utilizzata per creare oggetti piccoli e dettagliate.
In genere questa tecnica prevede l’utilizzo di fiori e frutti che vengono incollati sull’unghia con una colla apposita, tuttavia la sua durata massima è pari a tre-quattro giorni, per questo è consigliabile di scegliere una ricostruzione che, anche privata di questi oggettini, rimane interessante da vedere senza precludere la possibilità di mantenerla a lungo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi