Formentera: l’isola della spensieratezza

Anche se le vacanze estive sembrano un obiettivo lontano, ci sono posti per cui, prenotare con il dovuto anticipo, può rivelarsi una scelta molto azzeccata. Formentera, per esempio, è una meta molto richiesta dai vacanzieri e, se volete risparmiare qualcosa sul volo aereo, prenotare fin da ora vi darà dei grossi vantaggi.

Anche cercare delle case in affitto a Formentera nei mesi invernali è una scelta molto furba: avrete a disposizione un’ampia gamma tra appartamenti e ville e non dovrete accontentarvi degli “scarti” di chi, fin da ora, elegge la sua dimora sull’isola.

Ma come mai questa terra attira a sé così tante persone? Innanzitutto per il suo mare. Le sue spiagge caraibiche, paragonabili solo ai remoti atolli dell’Oceano Pacifico, regalano scenari da cartolina a pochi chilometri di distanza dall’Italia. Per raggiungere l’isola infatti, vi basterà prenotare un volo per Ibiza (a Formentera non esiste l’aeroporto) e poi dovrete recarvi al porto. Da lì, prenderete uno dei tanti traghetti che ogni giorno effettua la tratta Ibiza-Formentera. In un batter d’occhio approderete sulla magica isola.

Appena scesi, sarete accolti dai suoi profumi e dai suoi vibranti colori. L’estesa macchia mediterranea che domina questo fazzoletto di terra è infatti ricca di piante aromatiche: timo, rosmarino, elicriso sprigionano aromi unici e caratterizzano paesaggi ricchi di fascino.

Le spiagge dell’isola sono disseminate lungo la costa e, la loro caratteristica, è quella di essere dotate di fondali sabbiosi e digradanti. Il mare è ovunque trasparente, numerose sfumature di azzurro e blu invaderanno la vostra vista fino a rapirvi letteralmente il cuore.

A differenza di altre località di mare, a Formentera non esiste una spiaggia più bella o migliore delle altre. Tutte sono meravigliose e meritano almeno una visita durante il vostro soggiorno. Programmate quindi il vostro itinerario oppure lasciatevi guidare dall’istinto: non resterete mai delusi del luogo in cui vi troverete. Sia che decidiate di passare la vostra giornata a Cala Saona oppure nella grande spiaggia di Migjorn, Formentera vi accoglierà con il suo mare limpido e le sue spiagge bianche.

kiosko-bartolo

 

Tra un bagno e l’altro potrete anche approfittare dei numerosi ristoranti presenti nelle spiagge. Un pranzo vista mare è quanto di più bello possiate regalarvi durante la vostra vacanza. Noi per esempio vi suggeriamo di accomodarvi al ristorante La Fragata a Migjorn, uno storico locale che serve piatti della tradizione in una location impagabile.
Oppure, se volete qualcosa di più leggero e non volete stare molto tempo a tavola, potrete andare al Kiosko Bartolo. Questo locale, che consiste in una palafitta di colore azzurro, si erge sulla spiaggia che precede la famosa Calò Des Mort. Data la sua straordinaria posizione è spesso molto affollato e probabilmente farete un po’ di fila prima di sedervi ma, vi garantiamo, dall’alto scatterete foto indimenticabili ed assaggerete ottimi hamburger.

Ma dopo aver passato una rilassante giornata in spiaggia cosa c’è di meglio se non concluderla con un aperitivo? Formentera è la patria della “puesta del sol” (il tramonto in spagnolo) e, veder scendere gli ultimi raggi di sole, in compagnia di un ottimo mojito sarà un altro caposaldo della vostra vacanza sull’isola.

Anche in questo caso avrete l’imbarazzo della scelta: i chiringuitos sparsi sul litorale sono veramente tantissimi ed adatti a tutti gusti. Il Piratabus per esempio è uno dei più famosi, grazie al suo buonissimo mojito, non da meno sono anche il Sa Sequi ed il Kiosko 62.

Il Beso Beach invece, rappresenta un’eccezione nella sua formula di locale sulla spiaggia. Per entrare infatti è necessario pagare un biglietto di ingresso (25 euro) che poi sarà convertito in credito da spendere all’interno. Forse questo rappresenta la soluzione più impegnativa rispetto agli altri chiringuitos dell’isola, ma vi possiamo assicurare che merita almeno una visita. È uno dei pochi posti in cui è possibile ballare a ritmi sfrenati in un ambiente internazionale degno di nota.

L’elenco potrebbe andare ancora avanti ma il nostro consiglio è quello di seguire le buone vibrazioni che vi trasmetterà l’isola. Non abbiate fretta di programmare tutto, abbandonatevi allo spirito isolano e vivrete una delle vacanze più belle della vostra vita.

Immancabile in una panoramica su Formentera sono anche i suoi vivaci mercatini hippy. Queste piccole fiere, derivate dalle originali che si svolgevano negli anni ‘70, quando l’isola fu ritrovo di numerosi giovani aderenti al movimento “peace and love”, si svolgono durante l’alta stagione in vari punti dell’isola.

mercatino-es-pujols-formentera

Ogni sera troverete il mercatino sul lungomare di Es Pujols: molto affollato e decisamente suggestivo potrete sbirciare tra le sue bancarelle magari in attesa del vostro posto al ristorante.
Oppure, un mercatino dedicato principalmente agli artisti come i pittori e gli scultori di Formentera, è quello che si svolge ogni sera della settimana ad eccezione del mercoledì e della domenica nel piccolo centro abitato di Sant Ferran. In abbinamento a questa visita vi suggeriamo di cenare al ristorante La Mariterranea, un piccolo locale specializzato in paella.

Di giorno invece troverete il mercatino di Sant Francesc, che si svolge dalle ore 10 alle ore 14. Potrete visitarlo una mattina che andrete a fare colazione in uno dei tanti deliziosi bar di questo centro abitato. Sant Francesc infatti, è il capoluogo dell’isola ed ospita anche una piccola chiesa che ben esprime le radici rurali di Formentera. Con la sua architettura semplice e la facciata ricoperta di calce bianca vi trasporterà in un tempo lontano, ove la vita scorreva lenta ed in armonia con la natura.

Parlando però di mercatini non potrete lasciare l’isola senza vedere almeno una volta lo scenografico allestimento del mercatino di La Mola. In questa località, che si trova sull’unico altopiano dell’isola, si svolge un vero e proprio evento che si ripete ogni mercoledì e domenica.
Musicisti autoctoni si esibiscono gratuitamente sulla piccola piazzetta che ospita il mercatino e, in un’atmosfera decisamente hippy, potrete partecipare alle danze oppure semplicemente ammirare lo spettacolo. Inclusione, felicità e allegria sono il tema dominante di questo originalissimo mercatino!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi