Sicilia in inverno: le mete imperdibili

Si pensa spesso alla Sicilia come la più classica delle mete per le vacanze estive, alla luce delle sue coste e delle sue spettacolari località balneari. Eppure questa isola cela bellezze spesso poco note ma non meno spettacolari, tutte da scoprire in particolare nel corso della stagione invernale, per via dei paesaggi e di eventi di grande richiamo.

Il mezzo più veloce per raggiungere la Sicilia è il traghetto, partendo da città come Reggio Calabria, Genova, Napoli, Civitavecchia, Cagliari e Salerno: sul sito Traghettiperlasicilia.it è possibile acquistare i biglietti ma anche controllare la presenza di eventuali offerte online.

L'emozione di sciare in Sicilia

L'Etna, dall'alto dei suoi 3.350 mt di altezza, è considerato uno dei vulcani attivi più alti al mondo: la sua cima è praticamente sempre innevata, ma d'inverno la fredda coltre bianca ammanta anche i suoi pendi, dove si possono addirittura praticare i più classici sport invernali. Sul versante settentrionale, dal borgo di Linguaglossa, si possono raggiungere le piste del Piano Provenzana, dove si può sciare, fare sci di fondo o snowboard a 2.700 mt di altezza con vista spettacolare sul mare.

Sul versante meridionale invece ci sono le piste raggiungibili da Nicolosi, dove si scia tra nere strisce laviche, in un paesaggio più aspro e selvaggio.
In entrambi i casi, una volta in pianura, si possono raggiungere le Gole dell'Alcantara, creatisi grazie all'opera erosiva dell'omonimo fiume che ha scavato spettacolari canyon tra le rocce laviche: imperdibili la Spiaggetta della Gola, la Sorgente di Venere e il "Parco Botanico e Geologico".

Un altro luogo imperdibile da visitare in inverno in Sicilia è la Piana della Battaglia, nel cuore del Parco delle Madonie: una sciovia, un tapis roulant e una funivia permettono di raggiungere le cinque piste a più di 1500 mt di altezza, con la possibilità anche di organizzare romantiche ciaspolate tra i lussureggianti boschi del parco.

Tra il Parco delle Madonie e i Monti Nebrodi si trova Sperlinga, bellissimo borgo a sud di Cefalù che ospita il Castello Rupestre: questa fortezza dell'anno 1000 è stata scavata nella roccia e si trova accanto a un villaggio rupestre ricavato in grotte preistoriche.

Un inverno all'insegna delle tradizioni

L'inverno è anche il periodo in cui si svolgono le più belle festività dell'anno, dal Natale al Carnevale. Chi ama particolarmente il periodo dell'Avvento non può non recarsi a Erice dove si svolge l'evento "EricèNatale": si tratta di una grande esposizione presepiale con installazioni tra le strade, le piazze e le chiese del borgo siculo, con l'immancabile suono delle zampogne nell'aria. A prescindere del Natale, Erice merita una visita in ogni stagione, tanto decantata da Virgilio e da D'Annunzio che l'ha definita "La vetta annunciatrice della Sicilia bella". Sorge su un promontorio con vista sulla Riserva dello Stagnone e sulle Isole Egadi e ha nel Castello di Venere il suo simbolo indiscusso.

In provincia di Trapani, all'interno delle meravigliose Grotte di Scurati a Custonaci, si svolge un suggestivo presepe vivente: è l'occasione per visitare questo sito archeologico, le cui grotte sono state abitate sino agli anni 50.

Chi vuole vivere uno dei più antichi Carnevali della Sicilia, allora deve raggiungere Acireale: qui c'è una lunghissima tradizione nell'arte della cartapesta, che si riflette nelle maschere, nei carri allegorici e nelle installazioni sparse per la cittadina, all'ombra del Duomo dell'Annunziata o della bellissima Basilica tardo-gotica di S.Sebastiano.

Uno dei più importanti carnevali siciliani si svolge anche a Sciacca, un grazioso borgo dove è possibile visitare il trecentesco Castello Luna e il Castello Incantato, con le suggestive installazioni di legno e pietra del Bentivegna collocate tra mandorli e ulivi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi