Stress gravidanza: Come affrontarlo in modo efficace

La gravidanza è il momento più “magico” della nostra vita ma, come tutte le cose più piacevoli, cela anche un altro lato della medaglia molto meno attraente: un insieme di fastidi e di disagi che impattano sull’umore e sull’equilibrio psico-fisico, e che potrebbero condizionare pesantemente la lunga e dolce attesa.

Ma cosa possiamo fare per tenere a bada gli effetti degli ormoni in gravidanza?

Di seguito ho voluto riassumere alcuni dei rimedi più efficaci contro il tipico stress da gravidanza. Si tratta di accorgimenti naturali che genereranno benefici anche dopo il parto, e che pertanto ti consiglio di adottare fin da subito per poter migliorare concretamente il tuo benessere. Scopriamoli insieme!

Stress gravidanza e riposo: una relazione fortissima!

Come forse sai già, il miglior modo per poter fronteggiare lo stress in gravidanza è certamente rappresentato dalla necessità di assicurarsi un congruo riposo. So benissimo che dormire a sufficienza (e bene!) con il pancione non sempre è facile, ma ci sono comunque alcuni consigli che dovresti sapere per poter incrementare le possibilità di concederti un riposo ristoratore.

In primo luogo, valuta la possibilità di utilizzare fin da subito un cuscino per l’allattamento: si tratta di un piccolo accessorio che, se ben usato, ti permetterà di sostenere gamba e pancia rendendo più piacevole il riposo.

Ricorda poi che puoi fare molto anche sotto il profilo alimentare: prima di andare a letto cerca di preferire i cibi ricchi di magnesio e di triptofani, come la frutta secca e i cereali integrali (ma senza esagerare!).

Parlarne con il medico

Un pianto in gravidanza? È del tutto normale! Dunque, se ogni tanto ti senti nervosa, o stai sentendo la tipica “ansia in gravidanza”, non pensarci più del dovuto: sono delle normali evoluzioni del tuo particolare status.

Naturalmente, se invece ti rendi conto di essere preda di eccessive preoccupazioni, tanto che i timori che stai avvertendo ti creano un costante malumore o ti impediscono di dormire serenamente, cerca di andare subito all’origine dei tuoi disagi.

Così facendo, è molto probabile che sarai in grado di scoprire che il tuo malessere dipende, più o meno inconsciamente, dalle preoccupazioni tipiche delle mamme in dolce attesa, legate al proprio benessere e, soprattutto, a quello del nascituro.

Un buon modo per poter trovare una migliore serenità è certamente quello di parlare apertamente con il medico di ciò che senti e di ciò che ti aspetta. Una migliore conoscenza ti permetterà di arrivare pronta a ogni fase della gravidanza, rassicurandoti su alcuni dei timori più banali ma, spesso, non affrontati.

Non isolarti: vivi il momento in compagnia dei tuoi cari

Un modo super efficace per poter allontanare il rischio di subire il peso eccessivo dell’ansia in gravidanza è poi quello di proseguire nello sviluppare delle relazioni con le persone che ti fanno stare bene, come i tuoi cari, le tue amiche o le tue colleghe.

Evita pertanto di isolarti, e di vivere questo periodo con eccessiva paura. Peraltro, come il tuo medico ben potrà confidarti, la gravidanza non equivale certamente a un periodo di immobilità o di clausura, ma potrebbe addirittura essere il momento in cui iniziare delle attività che potresti portare avanti anche dopo il parto: pensa a una bella sessione di yoga, o a qualche esercizio di ginnastica soft in piscina!

La passeggiata: niente di meglio per non arrabbiarsi in gravidanza

Se poi vuoi tenere a bada lo stress in maniera ancora più efficace, via libera alle passeggiate! Qualche minuto di camminata in un parco o in una zona tranquilla vicina a casa tua ti permetterà di ottenere i migliori benefici psico-fisici da tale attività, a patto che il medico ti fornisca il via libera (e lo farà, se non hai dei motivi di salute che lo impediscono!).

Insomma, non solo lo stress in gravidanza potrebbe diventare facilmente un rapido ricordo, ma con qualche piccolo spunto come quelli di cui sopra, potresti essere in grado di prevenirlo in modo molto semplice!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi