Napoli sotterranea: tutto quello che dovresti sapere

Se pensi di aver visto tutto ciò che ti circonda.. dimentichi che al di sotto dei tuoi piedi si nasconde un mondo passato ancora da scoprire! Hai mai sentito parlare di Napoli sotterranea? Se è per te una novità, tieniti forte perchè stiamo per svelarti qualcosa che non ti aspetti.

Oggi hai la possibilità di visitare il sottosuolo partenopeo, la cui area è di circa 2 000 000 m2! Ma prima di addentrarti in Napoli sotterranea, ecco qualche spunto storico.

Visitare Napoli sotterranea: un sorprendente viaggio nel passato.

Le caverne sotterranee cominciarono ad essere utilizzate circa 5000 anni fa, considerando che esse già svolgevano la funzione di tombe di sepoltura nel periodo preistorico.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, Napoli era la città più bombardata in Italia ma quella con il minor numero di morti. Un dato anomalo, non credi?

Questo perchè la parte sotterranea della città divenne il rifugio di migliaia di persone che costruirono una “seconda Napoli”, riparata dai bombardamenti.

A più di 40 metri di profondità si nasconde un mondo sotterraneo fatto di cisterne, caverne, cunicoli e pozzi su cui si basava una vera e propria città.

Le cavità erano dotate di illuminazione così da accogliere decine e decine di persone che, al suono agghiacciante della sirena, scendevano per le scale che li dirigeva in un luogo più sicuro.        

I graffiti e i diversi oggetti, ancora intatti, testimoniano la paura dei bombardamenti e i vari periodi della giornata vissuti nei rifugi, permettendoti di fare un tuffo in un passato triste e tragico per il nostro paese.

La tua visita guidata alla scoperta di Napoli sotterranea sarà ricco di percorsi da percorrere fisicamente nel presente e con la mente nel passato. Il tragitto inizia da piazza San Gaetano, nel cuore della zona dei decumani.

Il Tunnel Borbonico ad esempio, il cui ingresso si trova in vico del Grottone, è un percorso lungo all’incirca mezzo chilometro e venne costruito durante il periodo borbonico per fuggire ai bombardamenti, ma servì anche alla famiglia reale in caso di necessità. 

Non tutti i sotterranei però sono aperti al pubblico. Si possono visitare quelli di Piazza San Gaetano, che arrivano fino al Teatro romano dell’Anticaglia.

Un secondo percorso sotterraneo è quello di via Sant’Anna di Palazzo da cui, a 40 metri di profondità, sarà possibile giungere in uno spazio molto grande capace di contenere più di 2000 persone.

Un sottosuolo di miti e leggende.

Al di là dei fatti storici, in Napoli sotterranea si celano numerosi miti e leggende come, ad esempio, quello del “munaciello” che si aggirerebbe nelle vie sotterranee della città per presentarsi nelle case dei “mal capitati”.

Questa figura è per lo più temuta dal popolo ed è rappresentata come un uomo basso che indossa un saio da monaco.

E’, in sostanza, uno spirito indisponente che può portare sia fortuna che sfortuna.

In caso di sventura, il munaciello sarebbe capace di nascondere oggetti preziosi ma, se si è fortunati, può anche decidere di lasciare in giro soldi e monete. Quindi.. spera di essergli simpatico!

Una vecchia storia racconta che, grazie alla gentilezza con cui venne accolta l’insolita presenza, una vedova riuscì a trovare in giro per casa delle monete. 

L’occasione non sfuggì al fratello della vedova che giocò al lotto i numeri 14 (i soldi), 15 (la meraviglia) e 1 (il fantasma) e centrò un terno sulla ruota di Napoli.

In sostanza, Napoli sotterranea è un mondo nascosto nel sottosuolo fatto di storia, cultura, miti e leggende.

Napoli sotterranea orari

Il tuo percorso partirà da Piazza San Gennaro 68, nei pressi del decumano maggiore. 

Ecco gli orari per le escursioni in italiano:

10,00-11,00-12,00-13,00 – 14,00-15,00-16,00 – 17,00-18,00
(giovedì ore 21,00 solo su prenotazione raggiungendo un minimo di 10 persone)

Mentr gli orari per le escursioni in inglese:
10,00-12,00-14,00-16,00-18,00
(giovedì ore 21,00 solo prenotazione raggiungendo un minimo di 10 persone).

Per i gruppi inferiori a 10 persone non è obbligatoria la prenotazione.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale https://www.napolisotterranea.org/

Napoli sotterranea costo

Le tariffe per la visita guidata per Napoli sotterranea sono le seguenti:

  • Intero € 10;
  • Ridotto € 8 (studenti);
  • Ridotto € 6 (bambini dai 5 ai 10 anni);
  • Gruppi scolastici € 8 (gratuità per insegnanti);
  • Gratuito per i bambini sotto i 5 anni.

Per avere più dettagli visita il sito https://www.napolisotterranea.org/ e prenota subito il tuo percorso alla scoperta del sottosuolo partenopeo.. non fartelo sfuggire!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi