Acconciature di tendenza primavera-estate 2019

Per questo periodo primavera-estate 2019 abbiamo due filoni per decidere del nostro look, da un lato abbiamo i capelli sciolti e dall’altro le acconciature semplici, ma molto studiate, pensate soprattutto per la sera o per le grandi occasioni. I tagli sono semplici, pensati perché i capelli possano essere raccolti in una coda oppure in uno chignon molto stretto.

Acconciature e tagli 2019

I tagli per capelli corti

Nella versione attuale, anche i tagli più corti, richiedono comunque volumi morbidi, che accarezzano il perimetro della testa. Questo significa che i tagli non sono mai molto sfrangiati, mantenendo in questo modo un look molto femminile. La fronte viene lasciata libera, contornata da ciuffi fissati con gel opaco, pettinati di lato o all’indietro. Lo styling in questo modo ha una durata molto lunga ed è ricco di volume.

I tagli per i capelli lunghi

I capelli lunghi hanno una lunghezza ben oltre le spalle e hanno un taglio molto semplice, scalato solo sulle punte e a contornare il viso, dritto e morbido. La chioma ha quindi pienezza e corpo, rimanendo molto naturale. Sempre su questa linea, i capelli sono acconciati in morbide onde, non artificiali o boccoli. L’ondulazione è casuale, molto simile a quando ci asciughiamo i capelli senza l’uso delle spazzole.

Torna la frangia

La frangia copre la fronte in modo pieno, ma leggermente sfilata, in modo da alleggerire il ciuffo. Non deve nascondere lo sguardo, quindi deve essere di media lunghezza oppure aperta. Deve dare l’idea del naturale, trend di quest’anno.

Capelli voluminosi, code alte e chignon stretti

Le passerelle hanno mostrato chiome molto vaporose e ariose, in modo da impreziosire il look. Nello stesso modo, i capelli raccolti in code alte molto elaborate. Esse sono elaborate con elastici in vista, nastri intrecciati, fasce ardite e treccine nascoste. Un’acconciatura molto anni ’90, in pieno contrasto col trend della naturalezza. Gli accessori ricordano questo revival, riportando tra ferretti e barrette di strass per impreziosire le acconciature. Infine abbiamo gli chignon stretti, annodati a più riprese, a ricordare tanti piccoli nodi. Trovano la loro ispirazione nel mondo della danza, dove le ballerine sfoggiano acconciature molto elaborate ed eleganti.

Colori

Colori naturali, ma no solo

Il trend più gettonato è sicuramente quello naturale, che vede protagonista in tutte le nuance il castano. Resistono anche i colori forti e poco naturali, anzi del tutto artificiali. Infatti come lo scorso anno, resistono i colori primari per le acconciature, come il blu, il verde, il rosa, il viola, trend che non ci abbandona dalla scorsa stagione e che moltissime continuano a foggiare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi