Berline: il meglio dell’offerta Volkswagen

Berlina sì, berlina no. Se è vero da un alto che il mercato sembra continuare a propendere verso SUV e Cross Over, è altrettanto vero che le berline hanno ancora molto da dire, come testimonia l’offerta di Volkswagen per questo specifico segmento.

È dunque troppo presto per dichiarare la morte di un segmento che continua ad appassionare molti e che continua ad essere uno dei punti cardinali dell’offerta di grandi brand dell’auto come la tedesca Volkswagen.

Vediamo insieme cosa ha da offrire la casa tedesca oggi in questo specifico segmento e perché potremmo essere davvero ad un punto di svolta.

Golf 8: l’ultima arrivata in casa VW

Partiamo da Golf 8: nuova generazione, ancora più smart, più connessa e più moderna.

Linee sempre accattivanti e quel profumo di leggenda che ha sempre contraddistinto il modello più iconico di casa Volkswagen.

Non è semplice proporre al mercato una nuova iterazione di Golf e per questo gli sforzi della Casa tedesca si sono concentrati proprio per ricrearne l’essenza, integrandola con tutte le ultime migliorie meccaniche e tecnologiche.

Digitalizzazione smart e nuovi motori rendono Golf 8 la berlina che sarà il punto di riferimento del presente e del futuro del segmento.

Golf 7: non chiamatela vecchio modello, perché è eterna

Cinque alimentazioni, per scegliere il carburante che fa più al caso nostro. Non chiamatelo vecchio modello, perché Golf 7 racchiude tutto quello che l’iconico modello di Volkswagen è riuscito a raccontare nel corso della sua ormai lunghissima storia.

Un nuovo modo di guidare, che integra tutte le migliori tecnologie del presente (e anche del futuro) e la possibilità di mettersi al volante di un autentico gioiello, con le prestazioni e la guidabilità che hanno reso questo modello uno dei più amati, da sempre, dagli appassionati di autovetture.

Golf 7 è già storia e sarà destinata a rimanere tra le regine delle vendite anche per i prossimi anni.

Passat: l’icona dai volumi più importanti, perché leggenda non fa necessariamente rima con passato

Passat è un altro degli iconici modelli della casa tedesca, uno di quelli che ha segnato per sempre sia la storia del marchio, sia quella delle automobili.

E Volkswagen, intelligentemente, ha pensato bene di riproporla, con linee sempre più accattivanti e oggi pronta a raccogliere anche le sfide più recenti per il mondo dell’auto.

Passat continua a far sognare milioni di automobilisti, soprattutto tra coloro i quali non vogliono scegliere tra volumi importanti, prestazioni e piacere di guida.

Passat è l’auto giusta per chi compie lunghe percorrenze, ma anche per chi passa il grosso del suo tempo in città.

Si scrive Passat, ma si legge storia dell’auto passata, presente e futura.

La berlina ha ancora molto da dire

Nonostante il mondo dell’auto sembrerebbe aver virato decisamente verso SUV e Crossover, l’offerta di berline Volkswagen è la riprova che il segmento ha ancora molto da dire, soprattutto ai veri amanti dell’auto.

Staremo a vedere come reagiranno gli appassionati dell’auto, certi che una reazione tiepida ai nuovi modelli VW non potrebbe che significare una totale e completa disaffezione verso il mondo delle berline. Qualcosa di cui dubitiamo fortemente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi