Non far svalutare la tua auto! Mantienila in forma con questi consigli

Sapevi che il mercato delle auto usate italiane è uno dei più interessanti in tutta Europa? Alcune rilevazioni testimoniano come gli italiani siano un popolo molto responsabile circa l’acquisto dell’auto perché, in media, la cambiano dopo nove anni di onorato utilizzo. A questo dato si aggiunge quello dei prezzi più convenienti di tutta Europa dato che le auto usate in Italia costano il 15% in meno rispetto ad altri mercati esteri. Per questo i compratori italiani sono anche molto attenti e, pur accettando di buon grado le condizioni dell’acquisto dell’usato, dimostrano di essere decisamente scrupolosi durante la trattativa. Per tutte queste ragioni se hai in mente di vendere la tua auto dovresti mantenerla nel migliore dei modi possibili così che questa non si svaluti velocemente. Ecco i consigli per mantenere la tua auto sempre nuova e fiammeggiante, come quando l’hai acquistata in fabbrica. 

Mantieni l’auto sempre pulita

Le pulizie periodiche tramite prodotti chimici per auto professionali sono il modo migliore per mantenere la carrozzeria lucida e scintillante. Lo sporco, gli agenti atmosferici e l’utilizzo di detergenti troppo aggressivi tendono a spegnere la lucentezza della vernice facendo sembrare l’auto molto più obsoleta di quello che è realmente. Per questo lavala almeno una volta al mese affidandola solo a esperti competenti. Vedrai che i risultati rispetto al fai-da-te improvvisato saranno più che evidenti. 

Il meccanico è un po’ come il dentista

Per mantenere sempre l’auto in perfette condizioni occorre ragionare in termini di investimento, senza cercare l’eccessivo risparmio dove, di fatto, non conviene. Ad esempio rimandare di continuo i controlli periodici dell’auto non è mai un’ottima idea perché, come vedremo, comporta una spesa più esosa di quella che dovresti sostenere di tanto in tanto. Un esempio? Se rimandi il cambio dell’olio danneggerai il motore e, quindi, risparmiando sulla prima opzione ti troverai a dover sostenere una spesa decisamente più ingombrante. Per questo ci piace dire che il meccanico è un po’ come il dentista: una visita ogni tanto non costa nulla e previene danni più gravi e assai più dolorosi. Non trovi?

Occhio a dove parcheggi 

Infine ti suggeriamo di fare più attenzione a dove parcheggi perché, per una serie di ragioni, può risultare una scelta fatale per la buona conservazione della tua auto. Innanzitutto prediligi due passi da fare in più anziché infilarti in parcheggi troppo stretti per le manovre. Anche se hai un’assicurazione per atti vandalici o una Kasko è sempre spiacevole trovare la propria auto rovinata da un automobilista incivile. Poi evita sempre gli alberi se il parcheggio sarà duraturo perché la resina e gli escrementi di volatili e piccioni sono i due materiali più potenzialmente dannosi per la carrozzeria dell’auto. Oltre ad essere complicati da pulire sollevano e crepano la vernice e deformano le guaine in gomma. Se preferibile opta sempre per parcheggi coperti e, qualora non avessi questa possibilità, procurati un telo di protezione da riporre sull’auto quando questa se ne starà ferma a lungo. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi